Nell’attuale momento storico si rileva una particolare fragilità delle famiglie, un disagio dei padri e delle madri nell’esercitare la funzione genitoriale e una generale difficoltà a stabilire un contesto educativo capace di dare regole e limiti e al tempo stesso accogliere, vedere e gestire emozioni, problemi e fragilità dei figli.

Lo Studio di Pedagogia Applicata propone, da molti anni, tra le sue attività, i laboratori ‘Giocare Per Crescere’ e da alcuni anni, in collaborazione con l’Associazione Altrementi, ha portato questa attività all’interno delle scuole.

Nei laboratori “Giocare per crescere” si propongono attività psicomotorie di tipo ludico ed espressivo che hanno una duplice funzione: aiutare i bambini nel normale processo di crescita attraverso lo scarico delle tensioni, il rilassamento e la relazione con il gruppo dei pari, e sostenerli in momenti di particolare difficoltà legati a cambiamenti nel loro contesto di vita (la nascita di un fratellino/sorellina, il passaggio dalla scuola materna alle elementari) o a particolari situazioni di difficoltà della famiglia .

Attraverso il lavoro diretto con i bambini si lavora sulla relazione con gli altri, sulla capacità di rispettare le regole nel gruppo, sull’espressione e la verbalizzazione, di pensieri ed emozioni con l’obiettivo di facilitare una maggiore consapevolezza del proprio mondo interiore di imparare a gestire le componenti emotive come rabbia, paura, frustrazione.